Trova ciò di cui hai bisogno a S domenica talao

S. Domenica Talao

Visita il sito del comune

S. Domenica Talao ha origine negli anni 40 del 1600 per volere di Ettore Maria Spinelli, principe di Scalea.Nel 1662 passato da “casale” a “terra” e “università”, il borgo ottiene l’autonomia da Scalea, pur continuando a far parte del feudo degli Spinelli i quali si fregiano anche del titolo di principi di S. Domenica. Allo stesso tempo la chiesa, che dipendeva dalla chiesa arcipretale di Santa Maria d’Episcopio di
Scalea, da “curata” diviene chiesa “sacramentale”, cioè autonoma. Il primo registro parrocchiale risale proprio all’anno 1662. All’epoca dell’occupazione della Calabria da parte delle truppe napoleoniche nel 1806 e sino al 1812, il territorio di Santa Domenica è occupato dai briganti di Giuseppe Necco da Scalea, promosso da capitano a maggiore dell’esercito borbonico il quale scorrazza con le sue truppe d’assalto lungo la fascia costiera e nell’entroterra.